FacebookTwitter
Benvenuto nel sito dell'IRIAD ~ Seguici anche sui nostri profili social

NO all’accordo militare con la Somalia

In discussione alla Camera dei Deputati la ratifica dell’intesa con il Paese africano, sconvolto da decenni di guerra e con presenza di bambini soldato, firmata nel 2013


 

Alla Camera dei Deputati inizia oggi in Aula l’iter di esame per la ratifica dell’Accordo di cooperazione militare con la Somalia, che il nostro Governo ha firmato nel 2013. L’Accordo è tra le altre cose finalizzato ad incrementare gli aiuti militari italiani in varie forme, fra cui anche quella della vendita di armi.

La Rete Italiana per il Disarmo invita tutti i Deputati ad opporsi a tale decisione e a votare “NO” al provvedimento poiché la Somalia è uno dei Paesi più poveri del mondo, in particolare a causa di una guerra in corso da decenni che lo rende uno dei luoghi a maggiore diffusione di armi. 

L’Italia dovrebbe assolvere il proprio dovere morale di ex potenza coloniale lavorando per un effettivo processo di pace, invece di alimentare il conflitto favorendo fornitura ed esportazioni di materiale militare, anche in violazione delle norme che regolamentano  questo delicato settore (la legge nazionale 185/1990 e il Trattato Internazionale sul commercio degli armamenti).

Italia Somalia Accordi Militare

Va ricordato come, secondo il rapporto del Segretario Generale ONU del 21 maggio 2015 dal titolo “Le sorte des enfant en temps de conflit armé”, l’Esercito somalo continua ad arruolare ed utilizza nel conflitto in corso anche bambini, in violazione palese del diritto internazionale. Sempre secondo il già citato Rapporto l’esercito di Mogadiscio è considerato “violatore abituale” in quanto il crimine in questione è compiuto continuativamente da almeno 5 anni.

Inoltre la continua firma di accordi militari con Governi stranieri configura di fatto una possibile scappatoia ai controlli previsti dalla normativa sull’export di materiale militare, come aveva avuto modo di sottolineare l’attuale Presidente della Repubblica Sergio Mattarella (già Ministro della Difesa) durante un dibattito parlamentare successivo alla modifica del 2003 alla Legge 185/90: “Le questioni sono, in primo luogo, l'interpretazione degli accordi, che di fatto aggira, disapplicandole, le normali procedure di controllo della legge n. 185 sul commercio delle armi e sul loro controllo e, in secondo luogo, l'equiparazione di qualunque altro paese ai paesi che fanno parte della NATO o dell'Unione europea. Seguendo questa interpretazione applicativa dei trattati bilaterali, l'Italia non avrà più in questa materia un rapporto speciale con i paesi della NATO o dell'Unione europea, ma tutti gli altri paesi saranno alla stregua di quelli che appartengono alla Alleanza atlantica o all'Unione europea” (XIV Legislatura seduta 619 del 3/5/2005 in merito alla ratifica dell’accordo di cooperazione militare con l’Algeria).

Approvando il provvedimento di ratifica dell’Accordo militare del 2013 con la Somalia i parlamentari italiani si dovranno quindi assumere la responsabilità di aver contribuito ad alimentare un sanguinoso conflitto, invece di contribuirne alla cessazione. A seguito di possibili future forniture militari dal nostro Paese sussisterà il rischio concreto che le armi “made in Italy” possano finire in mano a gruppi che alimentano il terrorismo. Senza dimenticare che anche la vendita legale al Governo riconosciuto della Somalia sarebbe da considerarsi come problematica, dato che il governo di Mogadiscio non appare tra i più rispettosi dei diritti umani e per questo motivo armi italiane potrebbero contribuire all’oppressione del popolo somalo.

Bambini soldato

Approfondimenti:

• Maria Carla Pasquarelli, L'accordo di cooperazione italo-somalo nel campo della difesa e la questione dei bambini soldato, in "Sistema Informativo a Schede" (SIS) n. 2/2016;

Somalia (scheda paese). Categoria: Guerre e aree di crisi (ultimo aggiornamento febbraio 2016 a cura di Cristina Censi).

11/07/2018 - admin
comunicato-stampa-iriad-12-07-2018-trump-e-spese-militari-nato  Comunicato Stampa IRIAD   Roma 12 Luglio 2018   Trump e l’aumento delle spese militari della NATO Il presidente statunitense Donald Trump ha richiesto agli alleati della NATO un incremento delle spese militari affinché raggiunga il 4% del PIL. I...
03/07/2018 - admin
comunicato-stampa-il-parlamento-europeo-permette-un-nuovo-passo-verso-la-militarizzazione-dell-unione-europea-e-lo-sviluppo-di-armi-controverse  Comunicato Stampa ENAAT e RETE DISARMO    Brussels/Roma 3 Luglio 2018     Il Parlamento Europeo permette un nuovo passo verso lamilitarizzazione dell'Unione Europea e lo sviluppo di armicontroverse La posizione di ENAAT (la rete europea delle...
20/06/2018 - admin
comunicato-stampa-iriad-la-guerra-segreta-dei-droni-roma-21-giugno-2018  Comunicato Stampa IRIAD Roma 21 Giugno 2018   La guerra segreta dei droni Le notizie riportate da “La Repubblica” e da “The Intercept” sulle 550 azioni di attacco da parte di droni militari statunitensi in Libia, con base operativa a Sigonella in...
19/06/2018 - admin
comunicato-stampa-rid-opal-iansa-conferenza-onu-sradicare-i-traffici-di-armi-leggere-giugno-2018  Comunicato Stampa congiunto ai media Rete Italiana Disarmo - OPAL - IANSA   Roma/New York 19 Giugno 2018   Sradicare i traffici di armi leggere: due settimane di incontri all’ONU tra governi e società civile È iniziata ieri a New York la Terza...
19/06/2018 - admin
comunicato-stampa-rid-opal-iansa-conferenza-onu-sradicare-i-traffici-di-armi-leggere-giugno-2020  Comunicato Stampa congiunto ai media Rete Italiana Disarmo - OPAL - IANSA   Roma/New York 19 Giugno 2018   Sradicare i traffici di armi leggere: due settimane di incontri all’ONU tra governi e società civile È iniziata ieri a New York la Terza...
03/05/2018 - admin
comunicato-stampa-7-maggio-2018-export-armi-2017-oltre-10-miliardi-di-autorizzazioni-in-maggioranza-verso-le-aree-critiche-del-mondo  Comunicato Stampa Rete Italiana Disarmo  - 7 maggio 2018 Export armi 2017: oltre 10 miliardi di autorizzazioni in maggioranzaverso le aree critiche del mondo Resa pubblica la Relazione al Parlamento prevista dalla legge 185/90: 10,3 mld€...
02/05/2018 - admin
fermare-le-bombe-riconvertire-i-territoriCOMUNICATO STAMPA Fermare le bombe, riconvertire i territori. Una questione nazionale nella geopolitica del caos - Cagliari 7 maggio 2018 Dalla Sardegna partono carichi di bombe destinate alla coalizione militare a guida saudita che le utilizza nel...
04/04/2018 - admin
comunicato-stampa-congiunto-05-04-2018-export-armi-uama-commenta-dati-2017-prima-che-siano-pubblici-e-trasmessi-al-nuovo-parlamento    COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO 5 Aprile 2018 Amnesty International Italia - Movimento dei Focolari - Fondazione Finanza Etica - Oxfam Italia - Rete della Pace - Rete Italiana per il Disarmo  EXPORT ARMI: UAMA COMMENTA DATI 2017 PRIMA CHE SIANO...
26/03/2018 - admin
comunicato-stampa-congiunto-27-03-2018-per-la-sospensione-dell-invio-di-armi-in-yemen    COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO 27 marzo 2018 Amnesty International Italia - Movimento dei Focolari - Fondazione Finanza Etica - Oxfam Italia - Rete della Pace - Rete Italiana per il Disarmo  IL NUOVO PARLAMENTO SOSPENDA L'INVIO DI ARMI CHE...
16/03/2018 - admin
i-droni-armati-la-nuova-frontiera-delle-guerre-nel-mondo-tavola-rotonda-padova-21-marzo-2018-alle-21-00I DRONI ARMATI. LA NUOVA FRONTIERA DELLE GUERRE NEL MONDO.  Tavola Rotonda   Mercoledì 21 Marzo 2018 ORE 21.00  Padova Via A. Da Tempo, 2 (sede di Beati i Costruttori di pace)     In uno scenario internazionale sul quale si addensano venti di...
13/03/2018 - IRIAD
sardegna-isola-della-pace-iglesias-5-e-6-maggio  SARDEGNA ISOLA DELLA PACE Iglesias, 5 e 6 maggio 2018   Il 5 e il 6 maggio 2018 a Iglesias, in Sardegna, due giornate di incontri e seminari all'insegna della pace, che si concluderanno domenica 6 con una marcia sul cammino minerario di Santa...
14/02/2018 - admin
droni-una-sfida-strategica-e-umanitaria-tavola-rotonda-mercoledi-28-febbraio-2018-ore-17-30DRONI: UNA SFIDA STRATEGICA E UMANITARIA  Tavola Rotonda   Mercoledì 28 febbraio 2018 ORE 17.30  Pesaro Palazzo Gradari (Comune di Pesaro)    Saluto delle Autorità e del Presidente dell’Associazione Nazionale I “Verdi” di Gorizia, Gen. Luigi...
29/01/2018 - IRIAD
presentazione-del-volume-disarmo  Presentazione del volume "Disarmo" di Maurizio Simoncelli. con Gianandrea Gaiani e Vincenzo Camporini. Volume curato di Carlo Cefaloni   A cento anni dalla frattura epocale della Grande Guerra (1914-1918), primo eccidio industriale di massa,...
08/12/2017 - IRIAD
cerimonia-consegna-premio-nobel-per-la-pace-ad-ican    Cerimonia consegna Premio Nobel per la Pace ad ICAN   Domenica 10 dicembre ad Oslo si è svolta la cerimonia di consegna del Premio Nobel per la pace assegnato quest’anno ad ICAN (International Campaign to Abolish Nuclear Weapons), network...
01/12/2017 - Gruppo CRC
comunicato-stampa-6-12-2017-per-la-presentazione-del-3-rapporto-del-crc-all-onu  L'Archivio Disarmo è lieto di trasmettere il Comunicato Stampa del Gruppo CRC (Gruppo di Lavoro per la Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza) e di promuovere il 3° Rapporto Supplementare alle Nazioni Unite sul monitoraggio della...
01/12/2017 - Gruppo CRC
comunicato-stampa-6-12-2017-per-la-presentazione-del-3-rapporto-del-crc-all-onu-2  L'Archivio Disarmo è lieto di trasmettere il Comunicato Stampa del Gruppo CRC (Gruppo di Lavoro per la Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza) e di promuovere il 3° Rapporto Supplementare alle Nazioni Unite sul monitoraggio della...
01/12/2017 - IRIAD
assegnato-ad-archivio-disarmo-il-sapienza-human-rights-award-2017        COMUNICATO STAMPA 4 dicembre 2017     ASSEGNATO AD ARCHIVIO DISARMO IL SAPIENZA HUMAN RIGHTS AWARD 2017   Il 5 dicembre alle ore 11, presso l'Aula degli Organi collegiali della Sapienza, l'Istituto di Ricerche Internazionali ARCHIVIO...
21/11/2017 - Rete Italiana per il Disarmo
due-premi-di-laurea-archivio-disarmo-tullio-vinay    DUE PREMI DI LAUREA “ARCHIVIO DISARMO-TULLIO VINAY” NUOVA SCADENZA 31 MAGGIO 2018   L’Istituto di Ricerche Internazionali ARCHIVIO DISARMO, in collaborazione con la TAVOLA VALDESE, indìce un concorso per il conferimento di due Premi di laurea...
01/11/2017 - admin
oltre-240-deputati-e-senatori-italiani-sottoscrivono-il-parliamentary-pledge-della-campagna-ican  COMUNICATO STAMPA   27 ottobre 2017Roma Oltre 240 deputati e senatori italiani sottoscrivono il “ParliamentaryPledge” della Campagna ICAN La massiccia adesione all’Appello promosso dalla Campagna Premio Nobel per la Pace2017 dimostra l’alta...
23/10/2017 - admin
la-settimana-onu-per-il-disarmo-occasione-di-rilancio-per-mobilitazioni-di-pace  COMUNICATO STAMPA Roma, 24 ottobre 2017 La Settimana ONU per il disarmo: occasione di rilancio permobilitazioni di Pace Prende il via la ricorrenza voluta dalle Nazioni Unite che dal 1995, conrichiesta specifica dell’Assemblea Generale, coinvolge...
06/10/2017 - admin
la-colomba-d-oro-della-pace-di-archivio-disarmo-vola-a-osloCOMUNICATO STAMPA La Colomba d’oro per la pace di Archivio Disarmo vola a Oslo!      Roma 6 ottobre 2017 Sembrava che il disarmo nucleare non interessasse nessuno, anche se tutti erano (molto giustamente) preoccupati per la gravissima crisi...
26/09/2017 - IRIAD
iriad-prize-golden-doves-for-peace-2017PRIZE ARCHIVIO DISARMO GOLDEN DOVES FOR PEACE 2017 Founded by Luigi Anderlini XXXIII Edition   Prize laureates of this year Press release Dacia Maraini, Andrea Riccardi e Riccardo Iacona claim the urgency to ban nuclear weapons through an...
18/09/2017 - IRIAD
la-camera-votera-oggi-sullo-yemen-e-le-forniture-militari-all-arabia-saudita-si-ripComunicato stampa congiunto Amnesty International Italia – Movimento dei Focolari Oxfam Italia – Rete della Pace – Rete Italiana per il Disarmo 19 Settembre 2017 La Camera voterà oggi sullo Yemen e le forniture militari all'Arabia Saudita: si...
15/09/2017 - IRIAD
premio-archivio-disarmo-colombe-d-oro-per-la-pace-2017-xxxiii-edizione   Scarica la brochure dell'evento    Selezionati i premiati di quest'anno Per Dacia Maraini, Andrea Riccardi e Riccardo Iacona è necessario fermare le Armi Nucleari attraverso mobilitazione InternazionaleComunicato stampaColomba d’oro giornalisti...
17/08/2017 - La rete della pace
siamo-sulla-strada-sbagliata-occorre-urgentemente-una-nuova-politica-di-pace-per-il-mediterraneoSiamo sulla strada sbagliata. La competizione tra Italia e Francia, con Russia, Cina, Turchia, Arabia Saudita, Qatar ed Iran, a tessere le proprie trame per prenotare nuovi contratti e forniture o per re-installare una presenza militare nelle frontiere...
27/07/2017 - IRIAD
bombe-italiane-all-arabia-saudita-per-compiere-crimini-di-guerra-in-yemen-il-parlamento-non-resti-indifferente-ma-voti-con-responsabilitaAlla vigilia della discussione finale, con voto, delle mozioni presentate alla Camera dei Deputati sulla situazione dello Yemen le organizzazioni e campagne che hanno fatto appello al Parlamento stimolando questo dibattito ribadiscono la loro richiesta...
17/07/2017 - admin
la-societa-civile-incontra-la-presidente-della-camera-boldrini-si-fermino-le-bombe-italiane-che-bombardano-lo-yemen  Nel pomeriggio di ieri è stata ricevuta a Montecitorio dalla Presidente della Camera On. Laura Boldrini una delegazione delle organizzazioni della società civile italiana che da tempo si stanno occupando della drammatica situazione dello Yemen e...
07/07/2017 - IRIAD
approvato-il-trattato-per-la-messa-al-bando-delle-armi-nucleari   L’approvazione del Bando delle armi nucleari avvenuta oggi con 122 voti a favore, un astenuto (Singapore) e un contrario (Olanda) presso l’Assemblea Generale dell’ONU il 7 luglio 2017 è un fatto storico di rilevanza mondiale. Anche se una trentina...
04/07/2017 - admin
senzatomica-e-rete-disarmo-incontrano-missione-italiana-a-new-york-italia-segua-il-percorso-onu-di-disarmo-nucleare     Senzatomica e Rete Disarmo incontrano Missione italiana a New York: “Italia segua il percorso ONU di disarmo nucleare” A New York confronto aperto tra i rappresentanti di Rete Disarmo e Senzatomica e gli Ambasciatori Cardi e Lambertini,...
15/06/2017 - IRIAD
armi-nucleari-un-trattato-per-la-messa-al-bando-15-06-17Lo scorso ottobre l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha approvato una risoluzione “General and complete disarmament: taking forward multilateral nuclear disarmament negotiations” A/C1/71/L.41 per convocare una conferenza nel 2017 e discutere di un...
27/04/2017 - admin
export-italiano-di-armi-continua-l-ascesaLa relazione governativa sulle esportazioni di materiali di armamento nel 2016 conferma la continua ascesa dell’export italiano sui mercati mondiali e in particolare su quelli nordafricani e mediorientali (59%), aree di crisi e di conflitti a noi...
24/04/2017 - IRIAD
prosegue-l-aumento-delle-spese-militari-mondialiI dati forniti dall’odierno rapporto del SIPRI sulle spese militari mondiali nel 2016 confermano l’incremento globale del settore, giunto a 1.686 miliardi di dollari. Dopo diversi anni gli Stati Uniti hanno aumentato le loro spese (611 miliardi di...
19/04/2017 - IRIAD
liberta-per-gabriele-del-grande Il giornalista Gabriele Del Grande è detenuto in fermo di polizia in Turchia con scarse possibilità di comunicare all’esterno. Da sempre impegnato nella difesa dei diritti umani, nel 2010 Del Grande è stato premiato da Archivio Disarmo con la Colomba...
07/04/2017 - IRIAD
guerra-in-siria-armi-chimiche-e-convenzionali   L’ennesima strage di civili avvenuta in Siria e attribuita ad un probabile attacco aereo governativo con armi chimiche e il successivo intervento missilistico statunitense contro la base aerea di Al Shayrat evidenziano due questioni. La prima è...
24/03/2017 - Maurizio Simoncelli
armi-nucleari-un-trattato-per-la-messa-al-bando Armi nucleari: un Trattato per la messa al bando Lo scorso ottobre l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha approvato una risoluzione “General and complete disarmament: taking forward multilateral nuclear disarmament negotiations” A/C1/71/L.41 per...
27/02/2017 - Controllarmi - Senzatomica
italia-ripensaci-27-02-2017   A un mese dallo storico evento Senzatomica e Rete Disarmo scrivono al Governo: partecipate ai negoziati sul disarmo nucleare Lettera a Gentiloni ed Alfano da parte della società civile italiana che si occupa di disarmo nucleare, con l’invito a...
09/02/2017 - Controllarmi - Senzatomica
italia-ripensaci   Una settimana di azione per la messa al bando delle armi nucleari: anche l'Italia partecipi ai negoziati ONU Anche in Italia rilanciata la “Week of action” internazionale a sostegno dei negoziati per la messa al bando delle armi nucleari, che si...
07/02/2017 - IRIAD
i-richiedenti-protezione-internazionale-in-italia     ROMA – Martedì 31 gennaio e mercoledì 1 febbraio 2017 si è tenuto a Roma, presso l’Aula Magna della Scuola di perfezionamento per le Forze di Polizia (Piazza di Priscilla, 6), il convegno dal titolo “I richienti protezione internazionale in...
01/12/2016 - Rete Disarmo (RID) e ENAAT
l-unione-europea-approva-il-sostegno-all-industria-militare-con-fondi-pubblici        Dopo l'odierno voto finale sul Bilancio annuale UE 2017, i membri della Rete europea ENAAT di cui anche Rete Disarmo è parte esprimono preoccupazione per l'adozione di un'azione preparatoria per la ricerca militare (PA), con un budget previsto...
24/11/2016 - IRIAD e Rete Disarmo (RID)
necessaria-azione-contro-droni-armati  DRONI ARMATI, QUALE CONTROLLO?       Resoconto del Seminario, Roma, 24 novembre 2016   “Diffondere la conoscenza sui problemi, i rischi, i costi dell’utilizzo dei droni armati”. Con queste parole Francesco Vignarca – coordinatore della Rete...
05/11/2016 - Un'altra difesa è possibile
stati-generali-difesa-civile-nonarmata-nonviolenta   Il seguente testo, con appello al Senato affinché non stravolga il contenuto ed il senso della Proposta di Legge votata unanimemente alla Camera sui militari italiani condannati a morte durante la Prima Guerra mondiale (AC 2741 Scanu con abbinato...
28/10/2016 - Rete Disarmo (RID) e ICAN
paesi-onu-per-bando-armi-nucleari-italia-vota-noLa votazione del 27 ottobre 2016 al Primo Comitato sul Disarmo dell'Assemblea ONU di New York fa partire il percorso verso un Trattato di messa al bando degli ordigni nucleari per il 2017.               Le Nazioni Unite hanno adottato a larga...
28/10/2016 - Rete Disarmo (RID) e ICAN
paesi-onu-per-bando-armi-nucleari-italia-vota-no-2La votazione del 27 ottobre 2016 al Primo Comitato sul Disarmo dell'Assemblea ONU di New York fa partire il percorso verso un Trattato di messa al bando degli ordigni nucleari per il 2017.               Le Nazioni Unite hanno adottato a larga...
11/10/2016 - IRIAD
armi-qualesicurezza Le notizie di stampa in merito all’avvio di un’inchiesta da parte della Procura di Brescia circa la vendita di bombe RWM all’Arabia Saudita, con ipotesi di possibile violazione della legge 185/90, a seguito di esposti presentati dalla Rete Italiana...
09/10/2016 - IRIAD
in-marcia-per-azioni-concrete-di-paceIn occasione della Marcia Perugia Assisi della Pace e della Fraternità 2016 #PerugiaAssisi La Marcia Perugia-Assisi è anche un atto per ricordare al governo italiano che è necessario impegnarsi per la pace non solo a parole, ma anche con azioni...
07/10/2016 - Rete Italiana per il Disarmo
procura-brescia-apre-inchiesta-armiitaliane-arabia-sauditaLa Rete Italiana per il Disarmo esprime la propria soddisfazione per la conferma di apertura di un'inchiesta, da parte della Procura di Brescia, sulle forniture di bombe italiane al regno saudita a seguito dell'esposto presentato da RID in diverse città...
26/09/2016 - Rete Italiana per il Disarmo
giornata-internazionale-per-la-totale-eliminazione-delle-armi-nucleari-obiettivo-urgente-e-comuneOggi 26 settembre 2016 si celebra la terza Giornata Internazionale per la Totale Eliminazione delle Armi Nucleari. Ulteriore occasione per rilanciare un obiettivo comune ed urgente: la minaccia nucleare venga cancellata dalla storia. La Giornata...
09/09/2016 - IRIAD
il-nucleare-nordcoreano Il regime nordcoreano ha nuovamente condotto un test nucleare, il quinto della serie e la cui potenza crescente è stimata analoga a quella della bomba esplosa sulla città giapponese di Hiroshima, che fu di 16 kilotoni (1 kt= mille tonnellate di...
05/08/2016 - IRIAD
la-questione-nucleare Il 6 agosto ricorre l’anniversario del primo bombardamento nucleare bellico della storia, effettuato sulla città di Hiroshima nel 1945 e seguito, pochi giorni dopo, da quello su Nagasaki (9 agosto). Durante la guerra fredda si era arrivati a circa...
24/06/2016 - Rete Italiana per il Disarmo
basta-armi-italiane-a-regimi-repressivi-e-in-confitti-il-parlamento-assuma-proprie-responsabilita Bombe e accordi militari italiani continuano a favorire regimi autoritari e confitti, mentre la trasparenza è sempre più compromessa. Una situazione inaccettabile: Rete Disarmo fa appello al Parlamento afnché ritorni ad occuparsi dell'export militare...
22/06/2016 - IRIAD
premio-archivio-disarmo-colombe-d-oro-per-la-pace-2016-xxxii-edizione I PREMIATI DI QUEST'ANNO Diego Bianchi “Zoro” (blogger)Lucia Capuzzi (Avvenire)Lorenzo Trombetta (Ansa) Colomba d'Oro internazionale Don Mosè Zerai – Abeshiae Corridoi umanitari  Torna il 23 giugno il Premio Archivio Disarmo – Colombe d’oro per la...
13/06/2016 - IRIAD
usa-shooting-mass-e-la-questione-delle-armi-leggere Negli Stati Uniti, nell’arco di 24 ore, sono avvenuti tre gravi episodi: la strage nel club gay di Orlando, in Florida; l’omicidio della ventiduenne cantante Christina Grimmie, star di YouTube, sempre a Orlando; l’arresto di James Howell, carico di...
09/06/2016 - Rete Italiana per il Disarmo
decreto-missioni-militari-in-parlamento-cambiare-rotta-verso-cooperazione-civile Nessun cambio di prospettiva rispetto al passato: ancora centinaia di milioni destinati a missioni armate poco efficaci e solo le briciole a progetti di cooperazione civile. Rete Disarmo sottolinea ancora una volta la negativa decisione di inserire in...
08/06/2016 - Gruppo CRC
adolescenti-in-italia-una-risorsa-preziosa-non-sostenuta-da-politiche-idonee Nel 25° anniversario dalla ratifica in Italia della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, il 9°Rapporto del Gruppo CRC fa il punto sulla sua attuazione    Sono 2.293.778 gli adolescenti dai 14 ai 17 anni che vivono in Italia,...
31/05/2016 - Un'altra difesa è possibile
nella-festa-della-repubblica-che-ripudia-la-guerra-riparte-campagna-per-difesa-civile-e-nonviolenta I movimenti per la Pace e il Disarmo rilanciano la proposta di legge per la difesa civile, non armata e nonviolenta, e chiedono al Presidente della Repubblica Mattarella di sospendere la parata militare. Anche quest'anno per le realtà che lavorano per...
26/05/2016 - IRIAD
assegnato-il-premio-archivio-disarmo-tullio-vinay-i-edizione Si è conclusa con un grande successo la prima edizione del Premio di Laurea Archivio Disarmo-Tullio Vinay intitolato alla memoria dell’illustre personalità – pastore della Chiesa valdese, educatore, parlamentare – le cui idee e le cui azioni hanno...
26/05/2016 - Rete Italiana per il Disarmo
obama-ad-hiroshima-occasione-per-liberare-il-mondo-dalle-armi-nucleari Le organizzazioni della società civile internazionale chiedono al Presidente degli Stati Uniti di impegnarsi, proprio dalla città giapponese vittima del devastante attacco nucleare del 1945, per un percorso di messa al bando degli ordigni nucleari. La...
04/05/2016 - ENAAT e RID
l-europa-non-e-trasparente-sulle-armi-che-vende-nel-mondo La Relazione annuale dell’UE sul controllo delle esportazioni di armi e sistemi militari: in ritardo, incompleta e incoerente. Il Consiglio dell’Unione europea non sta prendendo sul serio il controllo democratico sull’esportazione di...
29/04/2016 - IRIAD
evento-finale-pace-scuola-e-alta-cucina La prima edizione del progetto Pace, Scuola & Alta Cucina sta per concludersi. Con moduli didattici e laboratori, abbiamo promosso negli Istituti Alberghieri ed Enogastronomici di Roma e provincia ("Tor Carbone", "Vincenzo Gioberti" e "Paolo...
14/04/2016 - IRIAD
ciao-pietro Pietro Pinna, uno dei primissimi obiettori di coscienza al servizio militare (1948), ci ha lasciato. È stato grazie alla sua coraggiosa testimonianza, pagata con la detenzione nelle carceri militari, ad aprire la strada al servizio civile alternativo...
05/04/2016 - Rete Italiana per il Disarmo
spese-militari-mondiali-in-crescita-occorre-cambiare-direzione Pubblicati i dati SIPRI relativi al 2015: il totale dei fondi destinati ad armi ed eserciti cresciuto dell'1% in termini reali. Dopo tre anni di stasi riprende la crescita iniziata nel 2001. Una nuova ripresa della spesa militare a livello mondiale....
04/04/2016 - Rete Italiana per il Disarmo
no-all-accordo-militare-con-la-somalia In discussione alla Camera dei Deputati la ratifica dell’intesa con il Paese africano, sconvolto da decenni di guerra e con presenza di bambini soldato, firmata nel 2013   Alla Camera dei Deputati inizia oggi in Aula l’iter di esame per la ratifica...
09/03/2016 - Rete Italiana per il Disarmo
no-all-intervento-militare-in-libia-si-smetta-di-inviare-armi-nella-regione-mediorientale Le organizzazioni della Rete Italiana per il Disarmo esprimono preoccupazione per le ipotesi di intervento militare in Libia e chiedono di sospendere immediatamente l’invio di armi e sistemi militari nella regione mediorientale. Una situazione così...
25/02/2016 - Rete Italiana per il Disarmo
parlamento-europeo-vota-per-embargo-armi-ad-arabia-saudita-rete-disarmo-commissione-e-governo-italiano-si-muovano-subito Rete Italiana per il Disarmo e le realtà europee di ENAAT si congratulano con il voto odierno nella Sessione Plenaria del Parlamento Europeo, che si è espresso sulla grave situazione umanitaria dello Yemen chiedendo alla Vicepresidente della...
08/02/2016 - Rete della Pace
verita-e-giustizia-per-giulio-regeni Ci stringiamo attorno alla famiglia Regeni ed alla comunità di Fiumicello per l'ultimo saluto a Giulio, vittima di una violenza disumana che non dovrebbe esistere in nessun angolo del mondo. Non abbiamo conosciuto Giulio ma conosciamo le sue curiosità,...
05/02/2016 - ENAAT
risoluzione-urgente-sulla-situazione-in-yemen-sospensione-dell-invio-dei-armi-alla-coalizione-a-guida-saudita Un'azione seria ed efficace è urgente a causa della drammatica situazione del conflitto in Yemen. Le 11 organizzazioni per la pace ed il disarmo che compongono la rete European Network Against Arms Trade (ENAAT) chiedono ai Ministri degli Esteri UE ed...
18/01/2016 - Rete Italiana per il Disarmo
un-nuovo-carico-di-bombe-per-l-arabia-saudita-rete-disarmo-annuncia-mobilitazioni Sabato scorso dall’aeroporto di Cagliari Elmas è partito un nuovo carico di bombe per rifornire l’aviazione saudita che da nove mesi sta bombardando lo Yemen senza alcun mandato internazionale. Rete italiana per il Disarmo, nel rinnovare l’appello al...
21/12/2015 - Rete Italiana per il Disarmo
rete-disarmo-soldati-italiani-in-iraq-errore-da-non-ripetere Da Nassiriya a Mosul: nuove “avventure coloniali” di soldati italiani in Iraq sembrano dietro l’angolo, senza che il Parlamento ne abbia discusso e senza alcuna ragione se non vantaggi privati e subalternità internazionale La scorsa settimana il...
17/12/2015 - Tavolo ICP (Interventi Civili di Pace)
entro-natale-il-bando-per-corpi-civili-di-pace     Entro Natale il bando per Corpi Civili di Pace. Dopo due anni di attesa le istituzioni rispettino l'ultima scadenza annunciata. Il 15 dicembre "Giornata dell'obiezione di coscienza e del servizio civile", data in cui ricorre l'approvazione...
04/12/2015 - Rete Italiana per il Disarmo
bombe-per-l-arabia-saudita-fino-a-quando-il-governo-intende-evitare-le-proprie-responsabilitaContinua la mancanza di presa di responsabilità del nostro Governo sul “caso” delle bombe partite dalla Sardegna destinate dell’Arabia Saudita: fino a quanto l’esecutivo di Matteo Renzi intende mantenere l’ipocrisia su queste forniture militari che ormai...
18/11/2015 - Rete Italiana per il Disarmo
ancora-bombe-italiane-in-arabia-saudita-il-governo-le-fermi Un nuovo invio – notturno – dalla Sardegna è previsto per oggi secondo il deputato Mauro Pili. La Rete italiana per il Disarmo apprende con preoccupazione la notizia diffusa in queste ore dall'onorevole Mauro Pili, che ne ha parlato anche in aula alla...
09/11/2015 - Opal - Amnesty International - Rete Italiana per il Disarmo
renzi-in-arabia-saudita-dichiari-la-sospensione-dell-invio-di-armamenti-e-chieda-il-rispetto-dei-diritti-umani Comunicato congiunto “Chiediamo al presidente del Consiglio, Matteo Renzi, di annunciare formalmente la sospensione da parte dell’Italia dell’invio di sistemi militari alle forze armate saudite e una chiara presa di posizione sulle violazioni dei...
23/10/2015 - Rete Italiana per il Disarmo
la-settimana-onu-per-il-disarmo-un-impegno-urgente-da-sostenere Anche nel 2015 la Rete Italiana per il Disarmo celebra la Settimana voluta dalle Nazioni Unite con una serie di appuntamenti e il rilancio di tutte le campagne già in corso. Domani 24 ottobre prenderà il via, come ogni anno, in tutto il mondo la...
25/09/2015 - Rete Italiana per il Disarmo
insieme-contro-le-armi-atomiche-nella-giornata-internazionale-per-la-totale-eliminazione-delle-armi-nucleari Domani 26 settembre 2015 si celebra la seconda Giornata Internazionale per la Totale Eliminazione delle Armi Nucleari: la società civile di tutto il mondo chiede ai Governi che la minaccia nucleare venga cancellata dalla storia. La Giornata...
09/07/2015 - Rete Italiana per il Disarmo
25-anni-dopo-l-approvazione-della-l-185-90   Sono passati 25 anni dall’approvazione della Legge 185/90, uno strumento avanzato di supervisione e regolazione dell’export militare che ha perso negli ultimi anni efficacia e capacità di controllo. L’appello di Rete Disarmo al Governo affinché...
11/06/2015 - IRIAD
premio-colombe-d-oro-per-la-pace-xxxi-edizione Si è svolta ieri sera presso il MAXXI di Roma la XXXI edizione del Premio Archivio Disarmo - Colombe d'oro per la pace. Il Premio offre un riconoscimento a quanti, nel mondo dell'informazione e nella società in generale, si fanno portatori degli...
25/05/2015 - Campagna "Taglia le ali alle armi"
niente-riduzione-per-gli-f-35-uno-schiaffo-ai-cittadini-e-al-parlamento Dopo mesi di attesa i dati ufficiali desumibili dal Documento Programmatico Pluriennale del Ministero della Difesa dimostrano una chiara certezza sugli F-35: “Questa riduzione non s’ha da fare!”. La campagna “Taglia le ali alle armi”, di cui Archivio...
04/05/2015 - IRIAD
l-immigrazione-tra-potenzialita-e-conflitti Ciò cui assistiamo oggi tra le rive del Mediterraneo non è un semplice movimento migratorio, bensì una vera e propria trasmigrazione: dunque un processo ampio, impegnativo, di non facile gestione. Questo spostamento di masse è, secondo i demografi, in...
30/04/2015 - Senzatomica
regione-lazio-e-comune-di-roma-approvano-la-mozione-per-il-disarmo-nucleare  Il 27 aprile scorso, nello stesso giorno in cui a New York si è aperta la “Conferenza di Riesame” del Trattato di Non Proliferazione nucleare (TNP), il Consiglio Regionale del Lazio ha sottoscritto all'unanimità la mozione che chiede alle istituzioni...
14/04/2015 - IRIAD
spese-militari-mondiali-un-quadro-in-bianco-e-nero  Le spese militari mondiali sembrano diminuire, ma al tempo stesso ci offrono un quadro preoccupante. Da un lato si contraggono, ma dall’altro crescono. La spesa militare mondiale nel 2014, infatti, è stata di 1.800 miliardi di dollari e mostra una...
02/04/2015 - IRIAD
l-accordo-sul-nucleare-iraniano-e-un-ulteriore-passo-in-avanti-in-tema-di-sicurezza     Un ulteriore passo in avanti in tema di sicurezza nucleare è stato fatto a Losanna. Dopo lunghe trattative, infatti, si è concluso l'accordo sul nucleare iraniano, teso a permettere a Teheran di poter accedere all'uso pacifico dell'energia...
29/10/2014 - IRIAD
fondo-librario-paolicelli Presso la sede di Archivio Disarmo (IRIAD) il 28 ottobre, alle ore 18, si è svolta la cerimonia di donazione del Fondo librario Massimo Paolicelli alla Biblioteca dell'Istituto. Hanno partecipato, oltre a Dora de Cunzo, che ha gentilmente...
09/07/2014 - Rete della Pace
la-rete-pace-per-la-marcia-perugia-assisi   La Rete per la Pace dichiara con una propria piattaforma politica la partecipazione alla Marcia Perugia-Assisi, rifiutando di aderire al manifesto proposto unilateralmente dal comitato promotore.   Leggi il documento>>>
25/06/2014 - IRIAD
premio-colombe-d-oro-per-la-pace-xxx-edizione  E' stato assegnato il Premio Archivio Disarmo Colombe d’oro per la pace 2014. I vincitori della XXX edizione sono: Maria Gianniti (Radio Rai) Alberto Negri (Il Sole 24 Ore) Gabriella Simoni (Studio Aperto) I pescatori di Lampedusa.    Leggi le...
17/05/2013 - IRIAD
bombe-nucleari-b61 Gli USA proseguono nel loro programma di potenziamento delle bombe nucleari tattiche B61, 70 delle quali sono situate sul territorio italiano. Il comunicato stampa di Archivio Disarmo (IRIAD).
22/04/2013 - IRIAD
bombe-b61-ed-f-35-quale-sicurezzaIl finanziamento statunitense per il restyling delle bombe B61, annunciato dal “Guardian” e ripreso in Italia da “Repubblica” in realtà non è una completa novità. Già dal 2011 si parla delle “nuove B61-12″ che, oltre ai costi rilevanti (si tratta di...
17/12/2012 - IRIAD
il-massacro-del-connecticut-porta-alla-ribalta-la-questione-della-vendita-delle-armiIl terribile massacro nella scuola del Connecticut ripropone ancora una volta all'attenzione dell'opinione pubblica la questione del controllo della vendita delle armi sia negli Stati Uniti, sia nel mondo. Le forti resistenze della "lobby delle armi" e...

 

I contenuti di questo sito, ad eccezione dei "Comunicati stampa", non riflettono necessariamente posizioni ufficiali presenti o passate dell'IRIAD.

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE

APPUNTAMENTI

Luglio 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
11:00
Roma - Sala “Massimo Paolicelli” Palazzo Teodoli, Piazza del Parlamento 19
Data :  05 07 2018
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

VETRINETTA

Area riservata



Instagram

Utilizziamo cookie e tecnologie analoghe, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza sul nostro sito. Se chiudi questo banner o prosegui la navigazione, senza negare il consenso, approvi l’uso dei cookie.