FacebookTwitter
Benvenuto nel sito dell'IRIAD ~ Seguici anche sui nostri profili social

I bambini soldato

Si stima che siano almeno 250.000 i bambini attivamente coinvolti nei conflitti armati in tutto il mondo. Essi vengono utilizzati come combattenti, spie o forza lavoro. Le ragazze sono anche costrette a fornire prestazioni sessuali a commilitoni e nemici. Arruolare minori nei gruppi armati rappresenta una gravissima violazione del loro diritto all’infanzia e, nonostante gli strumenti giuridici internazionali di contrasto al fenomeno siano ormai diversi, tale fenomeno sembra ben lontano dall’essere sconfitto. Questo è quanto emerge dallo studio di Antonio Santucci.

Barbara Gallo, nella rubrica “Finestra sul mondo”, analizza i limiti e le prospettive della cooperazione internazionale sia dal storico/politico sia economico, illustrando i risultati raggiunti fino ad oggi (non sempre positivi), con un focus sull'Afghanistan.

 

Leggi il periodico>>>

 

I contenuti di questo sito, ad eccezione dei "Comunicati stampa", non riflettono necessariamente posizioni ufficiali presenti o passate dell'IRIAD.

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE

APPUNTAMENTI

Agosto 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

VETRINETTA

Area riservata



Instagram

Utilizziamo cookie e tecnologie analoghe, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza sul nostro sito. Se chiudi questo banner o prosegui la navigazione, senza negare il consenso, approvi l’uso dei cookie.