FacebookTwitter
Benvenuto nel sito dell'IRIAD ~ Seguici anche sui nostri profili social

Leggere Schmitt a Raqqa. Teoria del partigiano e terrorismo islamico

É disponibile il numero 5/2016 del Sistema Informativo a Schede (SIS‬), il periodico ‎dell'IRIAD‬ che analizza i temi della sicurezza‬, della geopolitica‬, del disarmo‬, dei ‪‎conflitti e delle‪ relazioni internazionali. 

• Ugo Gaudino interpreta i conflitti contemporanei raffrontandosi con il pensiero di un grande intellettuale del secolo scorso, Carl Schmitt. Il giurista e filosofo tedesco (1888-1985), infatti, scrisse opere di diritto e politica internazionale in cui si possono rintracciare brillanti intuizioni su alcuni temi di grande attualità.

Le sue riflessioni sul mutamento della guerra dopo la fine dello ius publicum europaeum e sulla comparsa nella scena internazionale di nuovi soggetti che agiscono al di fuori delle vecchie logiche statuali possono fornire chiavi di lettura suggestive per approcciarsi alla dinamica realtà contemporanea, caratterizzata da conflitti asimmetrici e da un sempre più massiccio uso di atti terroristici.

Un’attenta lettura della pagine di Schmitt risulta, così, di grande aiuto per comprendere le caratteristiche di gruppi che ricorrono al terrorismo, come Al Qaeda o Daesh, e riflettere sulla loro natura.

• Nella rubrica Finestra sul mondo, Barbara Gallo propone una serie di articoli su dubbie operazioni antiterrorismo USA in Pakistan e Afghanistan, nonchè sull'incontro tra la religione islamica e quella cristiana.

 

Leggi il periodico>>>

 

I contenuti di questo sito, ad eccezione dei "Comunicati stampa", non riflettono necessariamente posizioni ufficiali presenti o passate dell'IRIAD.

APPUNTAMENTI

Giugno 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
19:30
Auditorium Don Pierino Arcieri E.P.A.S.S., Bisceglie, Italia
Data :  13 06 2018
14
15
16
17
18
19
20
21
22
10:00
Assisi, Sacro Convento di San Francesco
Data :  22 06 2018
23
24
25
26
27
28
29
30

VETRINETTA

Area riservata



Instagram

Utilizziamo cookie e tecnologie analoghe, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza sul nostro sito. Se chiudi questo banner o prosegui la navigazione, senza negare il consenso, approvi l’uso dei cookie.