FacebookTwitter
AVVISI: Benvenuto nel sito dell'IRIAD ~ Seguici anche sui nostri profili social

Eurofighter e F35 Analisi degli aspetti industriali ed occupazionali in ambito europeo e transatlantico

In questa ricerca si mettono a confronto i due caccia che dovrebbero rappresentare il futuro dell’aviazione militare italiana: l’Eurofighter Typhoon e il Joint Strike Fighter F-35. Il primo è un grande esempio di sinergia militare fra quattro Stati europei, tra cui l’Italia. L’Eurofighter è un programma ormai da tempo avviato, con velivoli già operativi e per questo motivo i suoi costi sonodefiniti, così come i ritorni industriali e occupazionali per l’Italia. Al contrario, l’F-35 è un programma essenzialmente statunitense, a cui sono associati alcuni paesi partner. Il velivolo di produzione Lockheed Martin è un progetto ancora in fase di sviluppo, che presenta numerosi difetti tecnici ed ha subito molti ritardi e aumenti dei costi, i quali ad oggi non possono essere definiti con precisione. Dallo studio emerge come vi sia scarsa chiarezza sui costi che il nostro paese dovrà sostenere per dotarsi di questo sistema d’arma e sulle opportunità che può rappresentare per il nostro sistema industriale. Inoltre non è chiara la necessità strategica di adottare questo velivolo, dato che per diversi analisti anche l’Eurofighter, opportunamente modificato, potrebbe avere ilmedesimo impiego operativo. La decisione di acquistare l’F-35 appare ancora più discutibile in considerazione della crisi economica in cui versa il nostro paese.

Leggi il periodico a cura di Fabio Carlini e Fulvio Nibali>>>

 

 

I contenuti di questo sito, ad eccezione dei "Comunicati stampa", non riflettono necessariamente posizioni ufficiali presenti o passate dell'IRIAD.

APPUNTAMENTI

Ottobre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
Nessuna immagine
18:00
Roma, Italia
Data :  06 10 2017
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

VETRINETTA

Area riservata



Link utili                                       

Ministero degli Affari Esteri
Ministero della Difesa
Sicurezza della Repubblica
Nazioni Unite
NATO

Instagram

Utilizziamo cookie e tecnologie analoghe, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza sul nostro sito. Se chiudi questo banner o prosegui la navigazione, senza negare il consenso, approvi l’uso dei cookie.