FacebookTwitter
AVVISI: Benvenuto nel sito dell'IRIAD ~ Seguici anche sui nostri profili social

L’Italia all'ICAN Action Academy 2014

Dall’11 al 14 settembre, presso alcune delle più belle strutture architettoniche di Berlino come il Rathaus Charlottenburg, si è svolta l’ICAN Action Academy.

Di cosa si tratta?

Molto più che una semplice scuola, l’evento, organizzato dall’ICAN (International Campaign to Abolish Nuclear Weapons) e dal BANG (Ban All Nukes Generation), con il patrocinio dell’Unione Europea e della Heinrich Böll Foundation, ha riunito centoventi giovani esperti di disarmo e di sicurezza internazionale provenienti da quindici paesi (Austria, Belgio, Francia, Germania, Grecia, Italia, Olanda, Norvegia, Polonia, Romania, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Regno Unito).

Giornalisti, ricercatori, studenti, professori e attivisti, di età compresa tra i 18 e i 30 anni, si sono dati appuntamento nella capitale tedesca per analizzare le dinamiche dei conflitti contemporanei e per discutere, anche animosamente, le strategie migliori che la società civile dovrebbe realizzare per convincere i governi dell’importanza di bandire le armi nucleari tramite un trattato internazionale.

L’Istituto di Ricerche Internazionali Archivio Disarmo (IRIAD), da anni partner della campagna ICAN, ha inviato tre rappresentanti. Emanuele Greco, Giulia Palestini e Giulia Valentini hanno fatto parte della delegazione italiana composta in totale da quattro elementi. La loro presenza ha rinforzato ulteriormente il legame tra le associazioni italiane con la dirigenza della campagna internazionale e con le organizzazioni straniere ivi rappresentate: PAX, ARTICLE 36, Universiteit Antwerpen, UN Youth e tante altre.

Per quattro intensi giorni un’organizzazione e uno staff impeccabili hanno coinvolto tutti i partecipanti in numerose attività. Seminari con esperti di project management, press e media work, lobbyism, campaign strategy, public actions, fundraising e public speaking si sono alternati a pratici workshop di pianificazione delle campagne di sensibilizzazione nei rispettivi paesi di provenienza. 

Il momento più emozionante è sicuramente stato la testimonianza di Setsuko Thurlow, una sopravvissuta dell’esplosione nucleare avvenuta su Hiroshima il 6 agosto 1945. Le sue parole sono state d’ispirazione per tutti i presenti e hanno costituito uno stimolo ulteriore per perseguire l’obbiettivo comune con maggiore determinazione.

Berlino è stata la cornice perfetta di questo incontro. Le immagini della Seconda guerra mondiale e della guerra fredda riaffioravano ad ogni passo lungo le strade della città, creando la giusta atmosfera ed una forte empatia tra persone che, fin da subito, hanno legato sapendo di condividere un unico desiderio: garantire alle generazioni future un mondo libero da armi nucleari. Le relazioni personali e le nuove amicizie nate da questa esperienza costituiscono, infatti, un solido pilastro per fruttuose collaborazioni professionali, nella consapevolezza che una partecipazione coesa della società civile nella politica internazionale costituisce uno degli elementi indispensabili per un cammino di pace e di sicurezza.

Durante le fasi finali dell’evento, inoltre, è stato selezionato un rappresentante di ogni paese per comporre il c.d. core group. L’Italia, ancora una volta, è presente con l’IRIAD. Il gruppo prenderà parte, in rappresentanza dei giovani attivisti di tutta Europa, alle successive conferenze internazionali che si terranno a Brussels dal 25 al 27 Ottobre e a Vienna dal 5 al 9 Dicembre 2014 (Ican Civil Society Forum. The courage to ban nuclear weapons) e che vedranno l’intervento di rappresentanti governativi e numerose organizzazioni internazionali.

L’Ican Action Academy si è rivelata certamente un’iniziativa positiva. Nonostante il tempo esiguo non abbia permesso di approfondire sufficientemente determinati argomenti, grazie ad essa oggi esiste una “rete” di giovani che, fin da ieri, ha raccolto il testimone della passata generazione nel perseguire con passione e fermezza il tortuoso cammino del disarmo nucleare.

 PDF

Twitter: #goodbyenukes

Link:   
http://www.icanw.org/
http://ican.berlin/actionacademy/
http://goodbyenuk.es/

 

I contenuti di questo sito, ad eccezione dei "Comunicati stampa", non riflettono necessariamente posizioni ufficiali presenti o passate dell'IRIAD.

APPUNTAMENTI

Novembre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
17:00
sala della protomoteca in Campidoglio, Roma, Italia
Data :  09 11 2017
11
12
13
14
15
10:00
Aula Magna ITET "Carducci-Galilei", Fermo, Fermo, Italia
Data :  15 11 2017
16
17
18
19
20
21
22
23
24
18:00
Scuderie estensi, Tivoli, 00019, Tivoli, Italia
Data :  24 11 2017
25
26
27
28
29
30

VETRINETTA

Area riservata



Link utili                                       

Ministero degli Affari Esteri
Ministero della Difesa
Sicurezza della Repubblica
Nazioni Unite
NATO

Instagram

Utilizziamo cookie e tecnologie analoghe, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza sul nostro sito. Se chiudi questo banner o prosegui la navigazione, senza negare il consenso, approvi l’uso dei cookie.