FacebookTwitter
AVVISI: Benvenuto nel sito dell'IRIAD ~ Seguici anche sui nostri profili social

Armi


"Armi" è una categoria della Banca dati "Disarmonline" dedicata alla descrizione dell'impiego, delle caratteristiche tecniche e di produzione, nonché all'inquadramento all'interno del diritto internazionale degli strumenti bellici in circolazione.

Sono presenti le seguenti sottocategorie:

• armi convenzionali;

Le armi convenzionali sono dotate di un potenziale distruttivo “relativamente” contenuto, e una maggiore capacità discriminante che offre maggiori garanzie alla salvaguardia delle popolazioni civili. 

• armi nucleari e armi biochimiche;

Diverso è il discorso per queste tipologie di armi, definite anche armi di distruzione di massa. Infatti, le armi nucleari possono presentare un potenziale distruttivo enorme e non consentono di discriminare tra popolazione civile e forze armate. 

Anche le armi biochimiche, dal canto loro, costituiscono un’importante minaccia per la vita umana dell’era post-bipolare: definite come il “nucleare dei poveri” per i costi relativamente ridotti che richiede la loro produzione, sono anche armi difficilmente controllabili e possono allo stesso tempo avere effetti della stessa portata distruttiva delle armi nucleari (pur se attraverso metodi e fenomenologie differenti). 

• Produzione di armi in Italia e nel mondo.

 

I contenuti di questo sito, ad eccezione dei "Comunicati stampa", non riflettono necessariamente posizioni ufficiali presenti o passate dell'IRIAD.

APPUNTAMENTI

Ottobre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
Nessuna immagine
18:00
Roma, Italia
Data :  06 10 2017
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

VETRINETTA

Area riservata



Link utili                                       

Ministero degli Affari Esteri
Ministero della Difesa
Sicurezza della Repubblica
Nazioni Unite
NATO

Instagram

Utilizziamo cookie e tecnologie analoghe, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza sul nostro sito. Se chiudi questo banner o prosegui la navigazione, senza negare il consenso, approvi l’uso dei cookie.