FacebookTwitter
AVVISI: Benvenuto nel sito dell'IRIAD ~ Seguici anche sui nostri profili social

Guerre e aree di crisi


Planisfero guerre e aree di crisi 

"Guerre e aree di crisi" è una categoria della Banca dati "Disarmonline", che attraverso lo strumento delle schede paese/regione geografica fornisce una panoramica dell'instabilità globale dal punto di vista storico, normativo, geopolitico ed economico, con un'attenzione particolare ai trasferimenti di armi.

 La sottocategoria Guerre e conflitti armati contiene le analisi (aggiornate periodicamente) dei conflitti armati in atto con almeno mille vittime annuali, civili e militari (SINGER, J. D. - SMALL, M.: The Wages of War 1816-1965. A Statistical Handbook, New York, Wiley, 1972). 

Per guerra si intende “un confronto armato tra due o più Stati condotto dalle rispettive Forze armate e regolato dal Diritto internazionale” (Pietro Verri, Dizionario Internazionale dei Conflitti Armati).

Invece l’espressione generica “conflitto armato” abbraccia ogni tipo di scontro armato:

a) fra due o più entità statali (es. guerra tradizionale) o guerre di liberazione nazionale = conflitto armato internazionale;

b) fra forze regolari di uno stato e forze dissidenti oppure fra gruppi armati che si combattono tra di loro sul territorio di uno stato = conflitto armato non internazionale;

c) fra uno stato e una entità armata non statale presente sul territorio di un altro stato o in spazi non  sottoposti alla giurisdizione di nessuno stato e con un raggio operativo internazionale (es. lotta al terrorismo transnazionale o alla pirateria marittima in acque internazionali) = conflitto asimmetrico transnazionale;

 

La sottocategoria Aree di crisi contiene informazioni aggiornate annualmente relative ai Paesi e alle zone geografiche dove, anche se non vi è un conflitto armato conclamato, sono recentemente accaduti o sono in corso tensioni tra gruppi sociali, azioni violente, sparizioni extragiudiziali, atti di terrorismo, violazioni dei diritti umani, ecc.

 


Visualizza qui le schede paese/regione geografica più aggiornate oppure entra nella Banca dati per una ricerca più approfondita.

20/04/2017
planisfero-delle-crisi-e-dei-conflitti-contemporanei      Il "Planisfero delle crisi e dei conflitti contemporanei" offre una panoramica delle principali aree di crisi, indicando per ciascun Paese il numero stimato di vittime (arco temporale...
21/10/2016
sudan-sud-sudan Il Sudan è uno Stato dell’Africa nord-orientale, situato a Sud dell’Egitto, affacciato sul Mar Rosso. Bilad as-Sudan significa “paese dei neri”: così i geografi arabi chiamavano i territori africani a...
26/08/2016
guatemala Il Guatemala è uno stato dell’America centrale, affacciato ad est sul Mar delle Antille e a sudovest sull’Oceano Pacifico. Il suo territorio è diviso in due zone da ampi rilievi montuosi di natura...
20/05/2016
algeria L’Algeria confina a nord-ovest con il Marocco e il Sahara Occidentale, a sud-ovest con il Mali e la Mauritania, a sud-est con il Niger, a est con la Libia e a nord-est con la Tunisia. A nord si affaccia...
01/04/2016
costa-d-avorio Il paese si affaccia a sud sull’Oceano Atlantico e confina a nord con Mali e il Burkina Faso, a est con il Ghana ed infine ad ovest con la Liberia e la Guinea.Nel periodo pre-coloniale, il territorio...
01/04/2016
cile Dopo aver raggiunto l’indipendenza dalla Spagna, dichiarata nel 1810, ma effettivamente ottenuta solo con la vittoria sugli spagnoli del 1818, il Cile iniziò a svilupparsi grazie soprattutto alle...
25/02/2016
somalia La fuga del presidente Siad Barre, al potere dal 1969 al 1991, provocò in Somalia una violentissima guerra tra i diversi clan del paese, guidati dai cosiddetti "signori della guerra”. Ad aprile del...
30/12/2015
il-conflitto-in-yemen  Il 26 marzo 2015 l’Arabia Saudita ha dato inizio ad una campagna di bombardamenti aerei ed operazioni di terra in Yemen, affiancata da una coalizione sunnita di paesi arabi e imponendo inoltre un...
31/07/2015
la-crisi-libica Il caos succeduto alla caduta del regime di Gheddafi trova le sue radici in un paese dai difficili equilibri, sconvolti dall'intervento militare occidentale. È disponibile on line l'aggiornamento sul...
06/06/2013
siria La Siria è uno stato dell’Asia Sud-occidentale il cui territorio si affaccia sul Mediterraneo con un tratto costiero di 160 km e si allarga all’interno verso Est e verso Sud per più di 600 km. A Nord...
29/03/2013
sri-lanka L’isola dello Sri Lanka sembra essere stata abitata già dal 125.000 a.C. dal c.d. uomo Balangoda, antenato dell’attuale Veddhas, una minoranza razziale che ora abita le foreste remote dell’entroterra....
31/12/2012
messico Il Messico é un paese latinoamericano che nel corso degli ultimi venti anni ha visto un progressivo degrado della propria situazione politica ed economica. La diseguaglianza sociale, l’inefficienza...
30/11/2012
liberia Con una superficie di 111.369 Kmq, la Liberia confina a nord con la Guinea, ad est con la Costa d’Avorio, ad ovest con la Sierra Leone e si affaccia a sud sull’Oceano Atlantico. Il territorio è...
30/11/2009
myanmar La Birmania (dal 18 giugno 1989 ufficialmente Myanmar, in inglese Burma), è uno Stato dell'Asia sudorientale. Occupa parte della costa occidentale della penisola indocinese, è affacciato sul Golfo del...
28/02/2009
macedonia Il Paese ha dichiarato l’indipendenza dalla Jugoslavia nel 1991, ed è stato una delle poche repubbliche ex jugoslave risparmiate dalle guerre balcaniche. Ha dovuto tuttavia subire l’embargo della...

 

I contenuti di questo sito, ad eccezione dei "Comunicati stampa", non riflettono necessariamente posizioni ufficiali presenti o passate dell'IRIAD.

APPUNTAMENTI

Maggio 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
10:30
Municipio Roma XI
Data :  10 05 2017
11
12
16:30
Sala Regia Palazzo Gambacorti, Pisa, Italia
Data :  12 05 2017
13
14
15
12:00
IPSEOA Gioberti, Roma, Italia
Data :  15 05 2017
16
17
18
19
20
21
22
23
25
26
27
28
29
30
31

VETRINETTA

Area riservata



Link utili                                       

Ministero degli Affari Esteri
Ministero della Difesa
Sicurezza della Repubblica
Nazioni Unite
NATO

Instagram

Utilizziamo cookie e tecnologie analoghe, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza sul nostro sito. Se chiudi questo banner o prosegui la navigazione, senza negare il consenso, approvi l’uso dei cookie.